TORTA DI SFOGLIA ALLE AMARENE

Gen 19, 2017

TORTA DI SFOGLIA ALLE AMARENE


Per la sfoglia
750 g
farina 400w
225 g
acqua
280 g
Sale
15 g
farina
500 g

Unire acqua, sale e i 500 g di farina ed impastare, far riposare in frigorifero. Impastare Risolì ammorbidito con la restante farina e formare un panetto, far riposare in frigorifero. Stendere il pastello con la sfogliatrice ed incassare il panetto Risolì. Stendere l’impasto dando le classiche pieghe 3-4-3-4, con i rispettivi riposi in frigorifero.


per il composto alle mandorle
mandorle sgusciate
250 g
mandorle amare
50 g
farina "0"
70 g
zucchero di canna grezzo
260 g
250 g
tuorlo d'uovo
200 g
albumi d'uovo
400 g

Triturare finemente i due tipi di mandorle insieme a 50 g di zucchero di canna e miscelare alla farina. Montare Risolì ammorbidito con la frusta poi versare a filo i tuorli, completare il composto incorporando gli albumi precedentemente montati insieme allo zucchero di canna restante.


Per la finitura
Confettura di amarene
120 g
Amarene
200 g
Mandorle a filetti
250 g
Zucchero in granella
100 g

per la decorazione
Zucchero a velo
50 g
Gelatina neutra
100 g
Mandorle sgusciate
50 g
Amarene
50 g

Per la composizione

Ungere le tortiere e rivestirle con la pasta sfoglia lasciando 2 cm di bordo che fuoriesce dallo stampo; bucherellare il fondo della sfoglia, versare uno strato di confettura di amarene e cospargere di amarene intere. Versare il composto alle mandorle e spolverizzare con lo zucchero in granella e le mandorle a filetti. Completare con le strisce di pasta sfoglia intrecciate, cuocere in forno a 170°C per 30-40 minuti circa. Togliere il dolce dal forno e capovolgerlo su una gratella. Una volta freddo, decorare con lo zucchero a velo, le mandorle, la gelatina e le amarene.


N° PORZIONI:
4 torte da 18 cm

COTTURA
170° per 30-40 minuti

CONSERVAZIONE
3 giorni a +4°C

CONSERVAZIONE A -18°C
1 mese

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page